Approfondimento del libro dell'Apocalisse sviluppato da
Giulio Credazzi, autore evangelico.

 

I 4 Cavalieri che rappresentano i primi 4 giudizi di Dio sulla Terra e l'inizio della Tribolazione
Image licensed by Pat Marvenko

Giulio Credazzi on Facebook

Giulio Credazzi è autore di alcuni saggi che hanno come oggetto le profezie della Bibbia sugli ultimi tempi.
Viste le difficoltà nel trovare degli editori, pratica che richiede tempo, che l'autore non ha, i libri sono stampati in proprio, distribuiti attraverso Internet.
I risultati sono più o meno analoghi a quelli che avrebbe ottenuto attraverso un editore, con la differenza che i tempi per realizzare un libro sono più brevi, il ritorno nell'investimento è maggiore, il numero di copie disponibile per evangelizzare è massimo.

God's Plan, a book: The Plan of God on Facebook
Libro Il Piano di Dio on Facebook

Apocalysse.com

Siti collegati
www.PianodiDio.com
www.Rapimento.com
www.Profezia.net
www.Amicosilenzioso.com

Analisi del Libro dell'Apocalisse di Giovanni, l'ultimo libro della Bibbia

I rami teneri hanno le foglie on Facebook

Capitoli del libro I rami teneri hanno le foglie

I PARTE

  1. Introduzione
  2. Premessa
  3. Quadro Storico
  4. Basi bibliche del libro
  5. Gesu’ ritorna
  6. Tempi difficili negli ultimi giorni
  7. L'estate è vicina
  8. Rapimento della Chies
  9. Il libro dell’Apocalisse
  10. Le 8 fasi del libro dell’Apocalisse
  11. Sequenza degli eventi in base all’Apocalisse
  12. La società dei tempi della fine breve indice
  13. Israele deve esistere come nazione
  14. Guerre
  15. Terremoti in vari luoghi e carestie
  16. Amore per il denaro
  17. Egoismo diffuso
  18. Gente vanagloriosa e superba
  19. Gente che bestemmia facilmente
  20. Figli disubbidienti ai genitori
  21. Gente ingrata, irreligiosa, mancatrice di fede
  22. Mancanza di affezione naturale, disordine negli affetti, gente calunniatrice, intemperanza, gente spietata, senza amore per il bene, tradimento diffuso.
  23. Si preferisce  credere alle favole piuttosto che alla verità
  24. Sistemi di pagamento unificati, controllo globale della finanza
  25. Il nuovo impero romano controllo della popolazione
  26. Scetticismo religioso
  27. Il giudizio universale

II PARTE

  1. Deut 4 27-35 dispersione e ricongiungimento
  2. Ezechiele capitolo 37 la valle di ossa secche
  3. Ezechiele cap. 38/39 l’attacco da nord alla nazione d’israele
  4. Daniele 7 i regni umani ed il dominio dell’Anticristo
  5. Daniele 8 i regni umani ed il dominio dell’Anticristo 1
  6. Daniele 9 i regni umani ed il dominio dell’Anticristo 2
  7. Daniele 11 i regni umani ed il dominio dell’Anticristo 3
  8. Daniele 12 i regni umani ed il dominio dell’Anticristo 4
  9. Michea 4 1-7 Il millennio
  10. Schema delle fasi dell’era cristiana
  11. Zaccaria capitolo 11 l’Anticristo
  12. Zaccaria capitolo 14 Harmaghedon
  13. Matteo 24 Gesu’ profetizza gli ultimi tempi
  14. Matteo 25 1-13 Gesù ammonisce riguardo al Suo ritorno.
  15. I Corinzi 15:20-28 – 51-52 Vittoria sulla morte
  16. I Tess 4 13-18 Rapiti sulle nuvole
  17. II Tess 2 1-11 Manifestazione dell’Anticristo e ritorno in gloria di Gesù
  18. II Tim 3 1-5 Gli ultimi giorni
  19. I Pietro 1 3-5 Pietro esulta per la grazia
  20. II Pietro 3 3-15 Schernitori riguardo al ritorno di Cristo
  21. I Giovanni 2:18-28 Gli Anticristi
  22. Apocalisse 12 La Grande Tribolazione
  23. Apocalisse 13 L’Anticristo ed il Falso Profeta - 666
  24. Apocalisse 17 Babilonia la prostituta
  25. Apocalisse 22 Nuovi cieli e nuova terra

I rami teneri hanno le foglie

Spesso si attribuisce al termine Apocalisse una catastrofe, è pur vero che il libro dell'Apocalisse descrive una serie di giudizi che consistono in catastrofi, corrispondenti sostanzialmente a tragedie che l'umanità dovrà subire, ma il termine significa "Rivelazione".
E' la rivelazione di Gesù Cristo quale egli è, il Signore dei signori, il Re dei re, il quale si riappropria di ciò che gli appartiene: la terra.
Anche nel linguaggio comune si è sentito parlare del "settimo sigillo", questo perché nell'Apocalisse la prima serie di giudizi è dettata dall'apertura di sette sigilli.
In Israele ai tempi dell'Antico Testamento l'atto di proprietà veniva redatto, quindi arrotolato e sigillato, in caso di contestazione l'atto di proprietà veniva aperto.
Ecco, Cristo nell'Apocalisse apre i sigilli perché ha deciso di riprendere possesso della terra
.

Il libro dell'Apocalisse si compone di 22 capitoli, è la rivelazione di Gesù Cristo come Egli è, quale Re vittorioso contro la morte, il male ed il nemico di Dio e dell'umanità: Satana.
E' stato scritto dall'Apostolo Giovanni circa nell' A.D. 95 quando si trovava in esilio sull'Isola di Patmos.
Il libro dell'Apocalisse è il libro della Bibbia che completa le informazioni profetiche rispetto al piano di Dio. Descrive in modo molto dettagliato gli eventi futuri dell'umanità. Sostanzialmente l'ultimo libro della Bibbia, forse il più importante per quanto riguarda le profezie e la comprensione del piano di Dio, è diviso in cinque parti:

  1. Capitoli da 1 a 3. Lettera alle sette chiese dell'Asia, Dio usa Giovanni, l'autore del libro, per rivelare alla Chiesa le cose che dovranno avvenire. Questa parte ha un ruolo bivalente, il primo intende affermare il fatto che se non si è parte del corpo di Cristo, cioè della Chiesa, non si può capire il messaggio della rivelazione di Gesù Cristo. Il secondo è profetico riguardo alle fasi spirituali che attraverserà la Chiesa attraverso le epoche dalla nascita della Chiesa al ritorno di Cristo per rapire la Chiesa.
  2. Capitoli 4 e 5. L'affermazione dell'autorità divina di Cristo sulla terra.
  3. Capitoli da 6 a 19. Il periodo di sette anni della Tribolazione, descritta attraverso gli eventi ed i giudizi, periodo che inizia con l'apertura del primo sigillo, il cavallo bianco cavalcato dall'Anticristo, con l'arco senza le frecce, prende il potere senza fare la guerra, il cavallo bianco sembra significare che abbia usurpato il ruolo di Cristo. Il periodo termina con Gesù che viene cavalcando un cavallo bianco, seguito dai suoi eserciti, non ci sarà battaglia, viene posta fine alla Tribolazione.
  4. Capitolo 20. Il regno dei mille anni governato da Gesù Cristo, al termine dei quali ci sarà l'ultima ribellione dell'umanità, l'apertura dei libri ed il giudizio universale relativo a quelli che non hanno la salvezza di Cristo.
  5. Capitoli 21 e 22. La vita eterna con Dio con dei nuovi cieli e la nuova terra, il compimento finale del Piano di Dio. 
Il libro con i Sigilli rappresenta l'atto di proprietà della Terra da parte di Gesù Cristo
Image licensed by Pat Marvenko
Il Rapimento della Chiesa riferimenti Biblici

Profezia di Paolo Apostolo sugli "ultimi tempi"
 

La sequenza degli eventi a partire dalla "Parusia", il prossimo atto di Cristo, non ci sono altri eventi che caratterizzano i tempi che precedono il Suo ritorno, l'ultimo che doveva verificarsi era la ricostituzione dello Stato d'Israele

 

·                    Rapimento della Chiesa, in un momento impossibile da determinare, ma che è annunciato dagli eventi che lo precedono descritti da Gesù in Matteo 24, facilmente identificabile nelle circostanze attuali.

·              Europa unita politicamente e militarmente, ma per interesse, non per istinto naturale, la Bibbia parla di “connubi umani”, avvento di un capo definito nella Bibbia “l’Anticristo” che proviene da quello che era l’antico Impero Romano, darà l’impressione che l’Impero sia tornato agli antichi fasti, sarà un capo carismatico, molto potente nel compiere stratagemmi per la conquista del potere, adulato dalle masse, abile nel corrompere per ottenere i suoi scopi, spietato nell’abbattere i suoi avversari, molto prodigo nel ricompensare chi lo sostiene e lo segue nell’attuazione dei suoi piani, ci sarà un’ inasprimento del conflitto mediorientale, tale da obbligare un’ intervento forte da parte dell’Europa.

·               Firma di un patto fra l’Anticristo ed i governanti d’Israele che garantisce la pace, non solo per il “paese splendido” ma per tutta l’umanità, il successo del “capo” europeo colpirà talmente la gente che molti tenderanno ad “adorare” questo leader, il popolo Ebraico inizialmente sarà talmente colpito dalle “virtù” di quest’uomo che penserà si tratti del tanto atteso “messia” come Gesù ha profetizzato “Io sono venuto nel nome del Padre mio, e voi non mi ricevete; se un altro verrà nel suo proprio nome, voi lo riceverete.” (Giov 5:43).  Sarà interessante scoprire come farà a dimostrare di essere della “casa” di Davide sia di madre che di padre dimostrando di essere della tribù di Giuda. In quel periodo sorgeranno in Israele due profeti, molto scomodi per l’Anticristo e per l’umanità intera, tanto che quando saranno uccisi dopo tre anni e mezzo il mondo festeggerà mandandosi reciprocamente dei regali.

·              Pace mondiale, l’Anticristo governa senza l’uso delle armi, una nuova “Pax Romana” ha luogo su tutta la terra ed il nuovo capo ne è l’artefice. Finalmente tutta l’umanità può affermare senza ombra di dubbio “pace e sicurezza” …….  “Quando diranno: Pace e sicurezza, allora di subito una improvvisa rovina verrà loro addosso, come le doglie alla donna incinta; e non scamperanno affatto.”(I Tes 5:3)

·              Dieci governi ed un’organizzazione religiosa globale sostengono il governo dell’Anticristo, se da un lato l’organizzazione religiosa vorrebbe condizionare il comportamento del capo, dall’altro i dieci governi mostrano un’insofferenza verso la religione mondiale ed anche al loro interno ci sono delle divisioni, tanto che tre di questi governi che si ribellano vengono eliminati dal centro di potere dell’Anticristo.

·              L’Anticristo si afferma come condottiero supremo, il nuovo Alessandro Magno, il nuovo Cesare, si diffondono Guerra, Fame, Morte un quarto della popolazione mondiale muore.

·              Grande persecuzione dei convertiti della Tribolazione, molti vengono uccisi, molto sangue viene sparso, s’instaura un clima di delazione e tradimenti, tale che i familiari tradiscono e vendono i propri cari.

·              Terremoto, il sole diventa nero, la luna come il sangue, grandi incendi in tutto il mondo, desolazione, silenzio che precede la catastrofe, tuoni, lampi, voci, un altro terremoto.

·              Grandine, fuoco, sangue, un terzo della terra brucia, quindi un’enorme meteorite cade nel mare, un terzo delle creature muore, un altro meteorite “Assenzio” cade sui fiumi e le fonti, la luce del sole, della luna e delle stelle è ridotta di un terzo. Arrivo delle cavallette “mutate geneticamente” sono simili a scorpioni, tormentano chi non ha “il sigillo di Dio”.

·              Un esercito proveniente da oriente, da oltre l’Eufrate, costituito da duecento milioni di soldati a cavallo, un terzo dell’umanità muore a causa del fumo, dallo zolfo proveniente dai cavalli corazzati, color fuoco, giacinto e zolfo. Quindi c’è una pausa caratterizzata da lampi, tuoni, un terremoto e grandine.

·              I due testimoni di Gerusalemme, dopo tre anni e mezzo, vengono uccisi ed appesi nella pubblica piazza, tutto il mondo li vede e festeggia, si scambia regali, dopo tre giorni che i cadaveri restano appesi mentre gli occhi di tutta la terra sono su di loro, questi tornano in vita e tolti di mezzo, spargendo il terrore fra gli uomini. Terremoto a Gerusalemme, un decimo della città crolla settemila persone muoiono.

·              Abominazione della desolazione posta in luogo santo, l’Anticristo impone di essere adorato nel tempio di Gerusalemme che nel frattempo sarà stato ricostruito. Satana ed i suoi demoni vengono scagliati sulla terra, dando inizio alla seconda parte della Tribolazione denominata “Grande Tribolazione”.

·              Israele si converte a Cristo, i credenti fuggono verso il deserto. Alcuni interpretano questo inasprimento del clima spirituale come una morte ed una resurrezione dell’Anticristo, il quale muore come uomo e risuscita animato direttamente dallo spirito di Satana. L’Anticristo ha il sopravvento contro i credenti, impone il suo marchio, il 666, senza il quale non si può né vendere né comprare, costringendo i ribelli, sicuramente tutti i credenti a vivere in clandestinità.

·              Un’ulcera maligna colpisce tutti quelli che hanno preso il marchio della bestia, il 666. Imposizione molto violenta del dominio dell’Anticristo, appoggiato dal Falso profeta, il quale impone di realizzare un’immagine dell’Anticristo che deve essere adorata in tutta la terra, chi non rispetta l’ordine sarà ucciso.

·              Il Mare diventa sangue, muore tutto ciò che vi si trova dentro, quindi i fiumi, le sorgenti, le acque diventano sangue. Il sole aumenta di molto la sua intensità quasi che l’atmosfera si sia danneggiata diminuendo il suo ruolo protettivo, gli uomini esposti ai raggi del sole si ustionano, forse per le reazioni chimiche conseguenti delle catastrofi, lo strato di ozono sparisce.

·              Il regno dell’Anticristo viene avvolto dalle tenebre, la corruzione, l’omicidio, l’adulterio e la dissolutezza morale assieme all’odio dilagano ovunque.

·              L’Eufrate viene prosciugato per far passare un esercito enorme, radunato dall’Anticristo ed il falso profeta, un esercito che proviene da Oriente in direzione di Harmaghedon, costituito da una moltitudine di nazioni.

·              Lampi, voci, tuoni, terremoto fortissimo, il più forte di tutte le epoche, Gerusalemme si apre in tre e tutte le grandi città del mondo crollano. Le isole s’inabissano, le montagne s’abbassano. Piove grandine con chicchi del peso di un talento (49kg).

·              Distruzione della Babilonia spirituale, piena di corruzione dei potenti della terra. La babilonia geografica, che nel frattempo avrà acquistato splendore e prestigio a livello economico e sociale sarà completamente distrutta con tutte le sue ricchezze.

·              Gesù ritorna in gloria ad Armagheddon con tutti i credenti del rapimento della Chiesa, Gli eserciti mondiali vengono annientati. L’Anticristo ed il Falso Profeta vengono gettati vivi nello stagno di fuoco.

·              Satana viene legato per mille anni, periodo durante il quale Gesù Cristo instaura il suo regno, al termine di questo periodo durante il quale i sopravvissuti alla Tribolazione conducono una vita normale, si sposano e fanno figli, la società è amministrata da Gesù e dai “santi”, Israele è testimone vivente di Cristo, tutte le nazioni salgono a Gerusalemme per adorare, come descritto in Isaia e gli altri profeti dell’Antico Testamento. Al termine di questi mille anni Satana viene sciolto nuovamente per mettere alla prova i nati durante il governo di Cristo, alcuni lo seguono e si radunano per fare guerra a Cristo, ai santi, assediando Gerusalemme, Gesù però mette fine a tutto, condanna satana al fuoco eterno, i ribelli restano tutti uccisi.

·              I libri vengono aperti, si tiene il Giudizio Universale, tutti i morti non credenti di tutte le epoche, risuscitano, per essere giudicati e condannati a quella che la Bibbia chiama in questo caso, la “morte seconda”.
 

La terra, il cielo ed il mare per come li conosciamo noi vengono distrutti completamente per lasciare spazio alla nuova Gerusalemme. Dio stabilisce il suo regno eterno, il suo piano è ormai compiuto, quello che il Signore aveva preordinato fin dalla fondazione dell’universo è completo. 

Come ordinare i Libri:

di giulio credazzi
Prezzo di vendita € 19,00
Libro SAGGISTICA 152 pagine
Copertina Morbida - Formato 15x23 - bianco e nero
di giulio credazzi
Prezzo di vendita € 19,00
Libro SAGGISTICA 238 pagine
Copertina Morbida - Formato 15x23 - bianco e nero

di giulio credazzi
Prezzo di vendita € 14,90
Libro SAGGISTICA 190 pagine
Copertina Morbida - Formato 15x23 - bianco e nero